Ad ogni camicia il suo tessuto

Sei in cerca di una camicia di qualità ma non sai quali elementi considerare per fare la scelta? Segui i nostri consigli!

Da tempo stai cercando la camicia adatta per quel completo che hai chiuso nell’armadio, per quell’evento che sembrava così lontano e invece è ora alle porte, per apparire di classe pur non rinunciando all’originalità. Alla base del processo di selezione dei capi, dovrebbe senza dubbio esserci la conoscenza degli stessi, la consapevolezza che una camicia perfetta per te non è quasi mai una camicia qualsiasi.

Sicuramente un taglio su misura e un confezionamento di qualità fanno di un prodotto quotidianamente utilizzato dalla maggioranza della popolazione maschile un capo di pregio e qualità, a queste caratteristiche però si va ad aggiungere l’importanza del tessuto scelto indispensabile per determinarne stile e carattere.

Per questo motivo l’armatura, cioè il modo in cui i fili divisi in trama e ordito sono intrecciati tra loro, definendo la tipologia di tessuto, è una delle caratteristiche più importanti.

Gli esperti consulenti sartoriali di Sartoria Cardona hanno pensato ad una guida per rendere meno ostica la scelta.

Guida ai tessuti

Ma quali sono i tessuti maggiormente scelti per la realizzazione della camicia su misura e in base a quali fattori è bene favorirne alcuni a scapito di altri?

Popeline

Si chiama Popeline ed è caratterizzato da un leggero effetto rigato dato dall’armatura a tela con un numero doppio di fili in ordito rispetto alla trama, si mostra un come tessuto compatto, resistente, sottile e morbido al tatto. Può essere realizzato con cotone, seta, lana, viscosa, poliestere o fibre miste. Insieme all’oxford è uno dei tessuti più utilizzati nella realizzazione delle camicie soprattutto estive e primaverili. Il nome richiama la “papalina” dal momento che la produzione del tessuto ebbe inizio ad Avignone nel XIV secolo sede del papato.

Fil à fil

È una variante del Popeline, tessuto leggero adatto ad ogni stagione, con una trama tipica dell’intreccio di fili di cotone colorato. È molto versatile, al punto che può essere abbinata tanto ai jeans che al completo formale e quindi può essere utilizzata sia per il tempo libero che per l’ufficio.

Twill

Caratterizzato da un’armatura a saia o levantina si contraddistingue per una trama diagonale che gli dona particolare lucentezza e morbidezza. Il Twill è un tessuto particolarmente cangiante indicato per le tinte unite è la scelta giusta per uno stile fresco ma formale. Realizzato principalmente in cotone o in seta, può essere creato anche con lana e lino per camicie più calde o più fresche.

Oxford

Realizzato con fili d’ordito colorati e fili di trama bianchi è caratterizzato per l’effetto di intreccio ‘a cestino’ che forma una minuscola quadrettatura risulta morbido e al tempo stesso resistente. Originariamente impiegato nell’abbigliamento sportivo è oggi scelto per camicie versatili, adatte a situazioni informali e distese. Il tessuto prende il nome dalla città universitaria inglese.

Pin point

Deriva direttamente dall’Oxford e ne supera la qualità essendo più pregiato. L’effetto che regala al capo è quello di un tessuto abbastanza granulare con una trama che sembra essere formata da infinite punte di spillo, da cui prende il nome.

E per quel che riguarda le camicie estive? Sartoria Cardona consiglia Lino e Zephir sicuramente ideali con le alte temperature!

Cosa aspetti? Per maggiori chiarimenti visita una delle Boutique di Sartoria Cardona a Roma.

TRIESTE - Corso Trieste, 153
PINCIANO - Via Po, 60
SAN GIOVANNI - Piazza dei Re di Roma 53/54
PRATI - Via Fabio Massimo, 79A
EUR - Viale Europa, 138

 

PROMOZIONI SARTORIA CARDONA

 

RIMANI INFORMATO CON LA NOSTRA NEWSLETTER

DESIDERATE UN ABITO CARDONA?

Per offrirti il miglior servizio possibile Sartoria Cardona utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies Privacy policy